Ivan, un ATLETA con tutte le lettere maiuscole!

La nuova Atletica Samverga non è composta solo da ragazzi/e alle prime armi ma anche da agonisti ed Ivan è uno di loro!

Ivan ha un ruolo importante all’interno di Samverga poiché è il preparatore dei ragazzi della società da quando si è formata; inoltre, è massaggiatore sportivo e personal trainer.

Oggi Ivan ha deciso di raccontarci la sua vita da atleta e soprattutto da Skyrunner!! 

Faccio atletica leggera agonistica da 20 anni e sono passato dalle mezze maratone e maratone allo Skyrunning ben 12 anni fa! Lo Skyrunning è la mia attività di corsa ancora oggi…

Quando iniziai questa nuova disciplina nella nostra zona gli atleti si contavano sulle dita delle mani e quando i numeri erano alti in gara si arrivava ai 200 iscritti… oggi invece le iscrizioni alle gare chiudono 6 mesi prima dell’evento per sold out con 700 iscritti!!!

Grazie a degli allenamenti e all’alimentazione mirata sono riuscito nel corso degli anni a migliorarmi sempre e avere pochissimi infortuni fino ad arrivare a buoni livelli.

 

Le mie gare
Ho sempre partecipato a circa 12/ 13 manifestazioni di Skyrunning e vertical kilometer l’anno, più o meno mantenendo le stesse manifestazioni per avere dei riferimenti di risultato ma anche per organizzazione e distanze da casa.

Nel 2018 ho invece deciso di cambiare un po’ partecipando a delle gare mai fatte e al circuito delle montagne varesine… complesso di 10 gare molto corte e veloci (non proprio il massimo per le mie caratteristiche di corsa, compresi però 2 vertical e 2 cronoscalate)

Ho ottenuto il primo posto come somma dei tempi, secondo posto come scalatore e terzo come assoluto in tutto il circuito. E’ stato un circuito ben organizzato con gare dai 3 ai 14 km massimo con dislivelli dai 300 ai 600mt di salita. Le gare davano punti a scalare per i partecipanti e alla fine e la somma totale dava il vincitore. A ogni gara premi in natura per i primi 5 classificati uomini e donne. Purtroppo in un paio di gare non stavo bene fisicamente ( distorsione al metatarso… praticamente ho corso con un piede solo ) e ho perso qualche minuto e punti sul totale finale ma… niente da dire su chi mi ha preceduto che è stato migliore di me.

Alcuni piazzamenti

  • 15° assoluto al trail dei corni Di Valbrona 26km 3700mt di dislivello totale
  • 13° all’orsa pravello trail 31km e 3800mt
  • 34° alla finale dei campionati italiani a Bellagio 28, 5km e 3700mt totali
  • 28° alla skyrunning notturna del monte Barro
  • Diversi posizionamenti importanti.

Per molti questi possono sembrare stupidate ma per me che vivo in pianura, mi alleno da solo e mi confronto con tanti atleti montagnini che corrono per società importanti, come valetudo, falchi lecco, scott, salomon, la sportiva, arrivargli a pochi minuti o superarne diversi è un grande risultato.

 

Vai Ivan non mollare mai e porta in alto i colori Samverga!!

[Ivan]

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *